La storia dell' Associazione Pescatori Merano

Chi siamo

I valori e l'attività dell'associazione

Per l'Associazione Pescatori Merano la passione per la pesca e l'amore per la natura sono dei principi fondamentali.

Per questo non trascorriamo solo il tempo in riva ai fiumi con le nostre canne da pesca ma investiamo anche molto tempo e risorse nell'allevamento e nella cura del nostro patrimonio ittico. Prestiamo particolare attenzione alla conservazione e alla cura della trota marmorata, la specie tipica dei fiumi dell'Alto Adige. Ripopoliamo le nostre acque sia con pesci di varia taglia sia con uova. Inoltre collaboriamo a stretto contatto con gli uffici provinciali competenti per migliorare gli habitat acquatici.
Importanti quanto la pesca sono i convegni, le proiezioni di film ed i corsi di costruzione di mosche artificiali che si svolgono regolarmente nella nostra sede situata proprio vicino al fiume Adige. Coltiviamo rapporti di amicizia con le altre associazioni di pesca ed una volta all'anno ci incontriamo per pescare lungo le nostre acque in ricordo dei soci che non sono pù tra noi.

Fondata a Merano nel lontano 1909 da un ristretto gruppo di appassionati pescatori, l'Associazione Pescatori Merano  si è evoluta nei decenni  fino a diventare una delle associazioni storiche più prestigiose della nostra città.

L'associazione Pescatori Merano per statuto è composta da non più di cinquanta soci. Dalla sua fondazione ad oggi lo scopo principale dell'associazione è stato quello di gestire in maniera lungimirante le proprie acque di pesca, garantendo un ripopolamento ittico sostenibile, riqualificando fiumi, torrenti e laghi e motivando i giovani interessati specificatamente a raggiungere questi obiettivi.

Nella propria sede, nella vecchia stazione ferroviaria di Tel amorevolmente ristrutturata dai soci, si tengono regolarmente incontri che hanno la finalità di informare ed educare ad una pesca sostenibile e rispettosa della natura.

Da alcuni anni è stata data particolare importanza alla pesca a mosca.

La conservazione della trota marmorata autoctona e del tremolo  è uno degli obiettivi principali dell' Associazione Pescatori Merano.

Thomas Haller, l'attuale presidente dell'associazione, viene affiancato da un consiglio direttivo composto da membri molto competenti in materia di pesca.

„La pesca a mosca non è uno sport, perché entrare in contatto con la natura non può essere uno sport. La pesca a mosca non è neanche uno stile di vita. Ma richiede un atteggiamento di rispetto, amore e conoscenza per la natura – solo allora l'eleganza e la bellezza di questa passione diventano visibili“